Con l’arrivo dell’autunno ed, in particolare, con l’inizio della Settimana della Moda a Milano e a Madrid e con la chiusura della Fashion Week di Londra, cambiano nuovamente gli schemi della moda. Questo riguarda sia gli indumenti, ma anche gli accessori, che spesso acquistano un ruolo primario e sono indispensabili per completare il look.

Addirittura pensate che è proprio una marca di occhiali, lo sponsor ufficiale della London Fashion Week!

Tra le sfilate che più ci hanno colpito, per quanto riguarda il settore occhiali, vale la pena menzionare alcune:

1- Oliver Spencer. La collezione di questo stilista per l’uomo moderno ricorda un po’ lo stile bohemien, ma anche casual chic. Pensata per l’uomo che vuole combinare la carriera con la vita extra-lavorativa. Gli occhiali pensati per questo tipo di uomo sono quelli in stile retrò, che si abbinano alla perfezione con le giacche di camoscio, gli stivali neri di pelle, che tendono un po’ al punk e i cardigan a righe.

2- Tata Naka. La firma, creata da due gemelle Tamara e Natasha Surguladze, ci propone una collezione che più estiva non si può (d’altronde la Fashion Week aveva il proposito di mostrarci le nuove idee P/E 2017). Gli abiti sembra che vogliano quasi mostrare la moda femminile nelle differenti cultura; i completi sono accompagnati da lenti sempre in stile vintage (che sembrano andare per la maggiore questo 2016 – clicca qui per vedere quelli di Be Irreverent Italia), sebbene si caratterizzano per una montatura o in legno o in plastica con motivi floreali; sicuramente questi accessori e il loro design contribuiscono a dare agli outfits un tocco ancora più estivo, tipico delle zone di mare.

3- Anya Hindmarch. Interessantissima la collezione di questa designer, che stravolge completamente gli schemi della moda tradizionale. Tutta impostata in abiti bianchi (tipico del periodo primaverile ed estivo), con dettagli rossi e gialli. A rafforzare questi colori accessi, gli accessori: borse e occhiali da sole rotondi, con lenti quasi trasparenti e montatura audace.

4- Mulberry. Questa marca presenta uno look primaverile, più tipico dei paesi del nord o dei climi londinesi. Si nota ampiamente dai trench verdi o blu, dalle gonne lunghe a pieghe o dalle scarpe in pelle. L’outfit di Mulbery promuove un stile comodo, per la donna in carriera, che passa molte ore fuori di casa; senza però perdere l’eleganza. L’occhiale che primeggia è quello a mascherina, in tonalità chiare/trasparenti, che non ofuscano lo sguardo.

Sebbene sarebbe interessante citare tutte le collezioni della Fashion Week, risulta impossibile per limiti di spazio. Vi consigliamo quindi di dare un’occhiata all’articolo di Marie Claire, dove potrete trovare le foto più cool di tutte le sfilate e scoprire le collezioni occhiali moda 2016.

fashion-week-make-up

moda 2016