La corsa è uno sport che, con il passare del tempo, sta diventando sempre più popolare, soprattutto tra i giovani (ma non solo).

Ed, in parte, può considerarsi sorprendente, se si pensa all’enorme offerta che gode il settore sportivo: oggi, soprattutto nelle grandi città, è possibile iscriversi praticamente a qualsiasi tipo di sport. Dai più classici, come il nuoto, la ginnastica, il calcio, il basket, etc., fino ai meno comuni, tra cui l’equitazione, il golf ed il pattinaggio sul ghiaccio (con la possibilità di frequentare corsi anche nelle città meno fredde del mondo).

Nonostante tutto, la corsa continua ad essere uno degli sport più amati e ultimamente, grazie forse anche al mercato dell’abigliamento (che sta aggiungendo una linea sportiva alle collezioni e promuove sempre di più accessori e complementi sportivi).

C’è anche da dire che, a differenza di altri tipi di attività fisica, si tratta di una delle più economiche, in quanto si può praticare all’esterno (deliziandosi inoltre della vista e dell’aria fresca e senza necessità di pagare nessuna iscrizione in palestra); le uniche cose di cui avremmo bisogno saranno, quindi, un paio di scarpe da trekking ed indumenti comodi (e pesanti, per le giornate più fredde d’inverno). Fatto ciò, tutto dipenderà da noi: avremmo la libertà di organizzare il nostro orario e andare a correre quando ci va!

Importante è considerare l’orario: molti atleti preferiscono correre di giorno, soprattutto in primavera ed estate, per sfruttare il più possibile le giornate di sole. In questo caso, soprattutto nei giorni più caldi, non bisogna sottovalutare l’effetto del sole.

Sicuramente preferiremo indossare vestiti più freschi (pantaloncini corti e una canotta o t-shirt); se così fosse, sarebbe consigliabile mettersi la crema solare prima di iniziare con l’attività, per evitare possibili insolazioni o scottature. Non dimenticatevi inoltre di usare un cappello per proteggere la testa: così come durante l’inverno sarebbe consigliabile indossare una fascia, che protegga le orecchie dal freddo.

In ultimo, avremmo bisogno di un paio d’occhiali da sole; i cosiddetti runners sanno bene che il sole negli occhi può essere fastidioso e, in alcuni casi, pericoloso (se, ad esempio, preferiamo correre per strada, piuttosto che in un parco).

Può essere utile, in questo caso, utilizzare uno strap, per fissare l’occhiale alla testa ed evitare che ci caschi durante l’allenamento. Si possono trovare in negozi specializzati, così come in uno di articoli sportivi.

Per correre ed allenarsi adeguatamente, indipendentemente da quale sia il nostro obbiettivo, solo avremmo bisogno di tenere in conto questi fattori. E non dimentichiamoci che una buona alimentazione, così come la giusta idratazione è fondamentale, quando si pratica qualsiasi tipo di sport!